INTRODUZIONE

  • Salve a tutti , ho deciso di creare ed integrare questa pagina nella sezione “ASSISTENZA” per cercare di aiutare più utenti possibili nella realizzazione di un sistema di controllo remoto mediante WebCam per le stampanti 3D da 
  • La scelta di eseguire questa guida in Italiano è prettamente voluta , in quanto leggo spesso richieste di aiuto sui social e nei vari gruppi Telegram e Whastapp.
  • Premetto che molte pagine e immagini saranno importate e tradotte dai vari siti e forum inglesi dedicati , questa scelta non nasce per clonare ciò che già esiste , ma per semplificare il lavoro di molti utenti , sfruttando le nozioni apprese nel corso dei mesi sulle mie macchine.

MATERIALE OCCORRENTE

  • Per la realizzazione di questo sistema di “videocontrollo remoto” è necessario avere:

INSTALLAZIONE MOTION EYE

  • PREPARAZIONE SD
    • Formattare la microSD utilizzando SD Memory Card Formatter scaricato in precedenza.
    • Dopo aver installato Etcher , decomprimere il file di Motion Eye OS scaricato in precedenza.
    • Apriamo Etcher , selezioniamo il file .IMG decompresso e scriviamolo nella microSD.
    • Pazientare un po perchè l’operazione può richiedere qualche minuto e se viene visualizzato qualche errore da parte di Windows , non preoccupatevi , lasciate terminare la scrittura senza problemi.
  • CONFIGURARE IL WiFi
    • Ora abbiamo bisogno di creare un piccolo file per la nostra unità USB , contenente le informazioni necessarie sulla nostra LAN wireless.

    • Su Windows usa il blocco note standard per creare questo file. Non ti consiglio di usare Notepad ++ stavolta.

    • Mi raccomando rispetta gli spazi come scritto sotto , E’ FONDAMENTALE!!!!!!

 update_config=1
ctrl_interface=/var/run/wpa_supplicant
network={
scan_ssid=1
ssid=”MyWiFiNetwork”
psk=”password123″
}

    • Sostituisci  MyWiFiNetwork  con il SSID  (nome) della tua rete Wi-Fi e  password123  con la tua password , assicurandoti di mantenere le virgolette , come sopra.

    • Se si copia incolla quanto sopra in un documento del blocco note, assicurarsi di effettuare le interruzioni di riga corrette.

    • Ora salva quel file con il nome file wpa_supplicant.conf  nella directory  root / start dell’unità SD

    • NB. Salva il file usando Salva come. . e cambia il tipo di file a discesa da .txt a Tutti i tipi di file.
    • Assicurati che il tuo file non abbia estensioni alla fine del nome del file come  .txt , dovrebbe essere chiamato  wpa_supplicant.conf

    • Arrivati a questo punto possiamo collegare la nostra WEBCAM USB , inserire la microSD nel nostro Raspberry e accendere.
    • Attendiamo qualche minuto che il sistema si carichi e che il WiFi si connetta alla nostra RETE.
    • Installiamo e apriamo ANGRY IP SCANNER , scaricato in precedenza , lanciamo una scansione della nostra rete e individuiamo l’indirizzo IP del nostro Raspberry contrassegnato da MEYExxx.
    • Da browser digitiamo l’indirizzo IP rilevato e verremo indirizzato all’interno del nostro dispositivo.
    • In alto a sinistra clicchiamo sull’icona della persona , ci troviamo cosi nella pagina LOGIN , in USERNAME digitiamo admin “in minuscolo” e lasciamo vuoto il campo PASSWORD.
    • Clicchiamo su General Settings e abilitiamo Advanced Settings.
    • Assicurarsi che Video Device e Video Streaming siano attivi , nel caso abilitiamoli.
    • Se vogliamo sapere l’indirizzo di STREAMING VIDEO basta andare su Video Streaming e cliccare su STREAMING URL , questo sarà l’indirizzo per accedere direttamente alle nostre CAM.
  • NB.Questo sistema , a mio avviso è il miglior modo per interfacciare le nostre Webcam ad una eventuale scheda DUET , per poter controllare da remoto la nostra stampante. Per sapere come fare , vai al seguente link e nell’indice cerca “COLLEGARE UNA WEBCAM“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *